Ancora pochi giorni e…


Ancora pochi giorni e la mia ultima fatica letteraria vedrà la luce. Sono entusiasta come un’adolescente innamorata.

Il 2 novembre esce Il profumo della passione.

Il profumo della passione

Vi invito a leggere l’Incipit nel post precedente o sul sito Amazon.

Annunci

Leggi le autrici


Memoria Narrante
Alice Ann Munro è una scrittrice canadese, vincitrice del premio Nobel per la Letteratura nel 2013. Ha 87 anni.

Ho chiesto ad alcuni amici e amiche qual è il loro classico preferito o la lettura d’infanzia più gradita o il libro che consiglierebbero. Le risposte che ho ricevuto sono state varie, ma sorprendentemente coerenti. I maschi hanno letto in prevalenza autori di sesso maschile, le femmine si sono mostrate interessate sia alle autrici sia agli autori. Dalla mia piccola chiacchierata risulta, dunque, che gli amici abbiano letto solo una o due donne nella vita. «Possibile? Come mai?» mi domando. «C’entra, forse, l’ancestrale misoginia? È colpa della società che disprezza le donne da sempre?» Eppure ci sono fiori di scrittrici che meritano di essere lette. Allora, mi domando e vi domando «È possibile cambiare?» Secondo me, è molto importante leggere le autrici – e non parlo solo di fiction – e conoscere le donne meritevoli, rispettarne il talento, capire l’umanità di una donna, riscoprire scrittrici che sono state dimenticate o sottovalutate a causa dei pregiudizdi genere silenziosi e insidiosi.

Ti pongo tre domande.

  1. Qual è il classico che preferisci?
  2. Qual è il tuo libro preferito dell’infanzia?
  3. Quali autrici hai letto?
Memoria Narrante
Grazia Maria Deledda è una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura nel 1926. È scomparsa a Roma nel 1936.