Come la marea


Come la marea|D'Amato Giuseppina
Come la marea|D’Amato Giuseppina

Come la marea è un romanzo ambientato negli anni ottanta.

Natalie Lamourson, la giovane  protagonista, è una stimata ricercatrice in Scienze Farmaceutiche, presso l’ateneo di Chambéry. Durante il fine settimana ritorna a casa a Villombre, dove la famiglia gestisce uno château con annessa un’azienda vitivinicola.

Là vivono anche Juliette, l’adorato marito Samir e le figlie. Essi incarnano la coppia perfetta, l’ideale amoroso immaginario e sublime.

I pensieri e i ricordi di Natalie restituiscono al lettore l’idea di un nucleo familiare piuttosto disfunzionale. I danni arrecati al suo giovane spirito dai comportamenti e dalle scelte egoistiche dei genitori continuano a influire negativamente su di lei.

Ella, infatti, ha difficoltà a stabilire relazioni d’amore durature.

Però, quando s’innamora perdutamente di Benoît de Cathars, rampollo di una nobile famiglia decaduta, crede sia per sempre, finché un incubo premonitore insinua dei dubbi sulla fedeltà del suo uomo.

Allo stesso tempo, un  sogno ricorrente la conduce verso una misteriosa fanciulla che, nottetempo, emerge dal passato.

Delusa dalla storia con Benoît, fugge verso la remota Bretagna  del Nord e si stabilisce a Guilers, un paesino ai margini della foresta di Keroual, dove scoprirà un misterioso maniero, che l’attrae in modo irresistibile.

Tutto conduce al castello diroccato, quasi il luogo sia il fulcro della sua vita e la risposta ai suoi dubbi esistenziali.

È là che la fragile Natalie troverà il vero amore tra romantici fari, paesaggi mozzafiato, sogni e colpi di scena?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...